192 Vida Superadmin Rassegna Stampa
26 marzo, 2016

Mercatino a cielo aperto in via Maqueda, Patrizia Di Dio presidente di Confcommercio Palermo: immagine che si offre e’ indecorosa

“Il nuovo salotto di Palermo, la via Maqueda, non può essere trasformato in un mercatino a cielo aperto, in una cittadella commerciale che sembra più una tendopoli, non è il nostro modello di immagine della città”. Lo afferma la presidente di Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio con riferimento al mercatino che si sta svolgendo in queste ore nell’asse cittadino chiuso al traffico. “Non è questa la cartolina di Palermo che noi commercianti vogliamo dare a cittadini e turisti in concomitanza delle festività pasquali – aggiunge Di Dio-. Ambulanti, extracomunitari tutti per strada a vendere ciascuno la propria merce, mentre si offendono ogni giorno tutti i commercianti onesti che pagano le tasse e credono nel principio della legalità e del decoro urbano. Non sappiamo se questo mercatino – prosegue Di Dio – abbia una regolare autorizzazione alla vendita, ad ogni modo l’immagine che si offre è indecorosa e sarebbe a dir poco preoccupante se non ci fosse un’autorizzazione da parte del Comune. Se davvero si intende rilanciare commercio e turismo sarebbe opportuno evitare questo spettacolo che sa di mercatino da sagra di paese”, conclude Patrizia Di Dio.