190 Patrizia Di Dio Rassegna Stampa
22 giugno, 2016

Dichiarazioni della presidente su doppia preferenza di genere

«Abbiamo appreso che in Assemblea regionale siciliana, non pochi deputati hanno intenzione di presentare un emendamento di riforma della legge elettorale che riguarda l'elezione del sindaco e del consiglio comunale, prevedendo l'abolizione della doppia preferenza di genere, a nostro giudizio è un clamoroso passo indietro». Lo afferma la presidente nazionale e di Palermo del gruppo Terziario Donna di Confcommercio, Patrizia Di Dio, che ha inviato una lettera al presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone e ai vice presidenti Antonio Venturino e Giuseppe Lupo.

 

articolo originale su  confcommercio.pa.it