177 Patrizia Di Dio Rassegna Stampa
6 ottobre, 2016

Intimidazione a “KE PALLE”

«Il vile atto intimidatorio ai punti vendita di Ke Palle conferma che la criminalità è ancora pronta a utilizzare la sua prepotenza per provare a condizionare l'opera dell'imprenditoria sana di questa città, ma che, per fortuna, sempre più spesso si dimostra capace di reagire con forza e determinazione a questi spregevoli gesti». 

Leggi l'articolo su  confcommercio.pa.it