189 Patrizia Di Dio Rassegna Stampa
13 novembre, 2017

Confcommercio Palermo, la presidente Patrizia Di Dio: urgente modificare il regolamento per l`apertura di attività commerciali fino a 1.500mq. Modifica per attrarre investimenti e rilanciare l`economia della nostra città

Oggi assistiamo al rigetto di troppe richieste di nuove aperture, dove la media, in termini di superficie di vendita, comunque non supera i 300 o 400 metri quadri, parliamo, quindi, di medie strutture di vendita e non di colossi. E parliamo anche di imprenditoria locale.

Per superare queste difficoltà, abbiamo proposto l'eliminazione del vincolo relativo all'apertura di nuove strutture di vendita del settore alimentare, non alimentare e misto nelle ZTO (A1 e A2) attualmente previsto dall'art. 5 delle norme del vigente Piano di Programmazione Urbanistica del Settore Commerciale, proponendo tale modifica dell'art. 5 del vigente Piano di Programmazione urbanistica e Commerciale all'esame del Consiglio Comunale quale organo deputato alla modifica delle predette norme, posto che tale eliminazione rappresenterebbe oltre che un adempimento di legge anche un fattore propulsivo di crescita e sviluppo economico della città.

leggi tutto l'articolo su  confcommercio.pa.it